Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Morte Kobe Bryant: moglie fa causa azienda elicottero

"Pilota imprudente a volare con scarsa visibilità"

A Los Angeles la vedova del campione di basket dell'Nba Kobe Bryant ha fatto causa all'azienda proprietaria dell'elicottero Sikorsky S-76B, marche N72EX, precipitato un mese fa a causa della scarsa visibilità provocando la morte di tutte e nove le persone a bordo (vedi AVIONEWS). Secondo la moglie del giocatore il pilota, anche lui deceduto, fu imprudente e negligente decidendo di far decollare la macchina ad ala rotante nonostante le difficili condizioni meteorologiche. La società aveva l'autorizzazione a volare solo in situazioni ottimali. Ieri si è tenuta nell'arena dei Lakers, Staples Center a Los Angeles, il memoriale in onore di Kobe e della figlia, con la presenza di 20 mila persone, tra cui moltissimi vip.

RC3 - 1228048

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Collegate
Simili