Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

India, prorogato divieto collegamenti aerei fino al 28 febbraio

Saranno autorizzati soltanto i voli cargo

La direzione generale dell’aviazione civile indiana ha ufficializzato nelle ultime ore l’ampliamento del divieto di voli di linea internazionali fino al prossimo 28 febbraio (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La Nazione asiatica ha fatto anche sapere come le uniche eccezioni saranno quelle dei collegamenti aerei che possono essere autorizzati in deroga alle disposizioni attuali in tema di covid-19. Si sta parlando di un blocco che riguarda i voli da e per l’India, una misura che rimarrà valida fino alle 23:59 dell’ultimo giorno del prossimo mese. La restrizione, comunque, non è applicabile ai voli cargo internazionali, in modo da non interferire con queste attività commerciali e non influire negativamente sull'economia interna. La sospensione a cui si sta facendo riferimento risale alla fine di marzo scorso per quel che riguarda l’India, di conseguenza si sta parlando di quasi un anno intero senza collegamenti via cielo. A maggio, invece, il governo di Nuova Delhi aveva richiesto un ripristino dei voli, puntando ad un terzo del livello precedente alla pandemia da coronavirus. A luglio, poi, è stato introdotto il sistema delle cosiddette “bolle d’aria”, vale a dire il rispetto di determinate regole per autorizzare una serie di collegamenti aerei. Non bisogna dimenticare che il Paese è al secondo posto per numero mondiale di casi di contagio, quasi 11 milioni per la precisione. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1234545

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili