Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Galileo Project, l'iniziativa per scoprire civiltà aliene

Il progetto ha già raccolto due miliardi di dollari

C’è vita nell’universo? Questa domanda viene posta puntualmente a cadenza regolare e la risposta non è affatto semplice. L’astrofisico Avi Loeb, il quale lavora per conto dell’università di Harvard, vuole approfondire la questione con una iniziativa molto particolare, il “Galileo Project”. Quest’ultimo ha come obiettivo la scoperta eventuale di alieni e per il momento sono stati raccolti quasi 2 milioni di dollari per condurre le giuste ricerche scientifiche. Come è facile immaginare, comunque, sono molti coloro che storcono il naso di fronte ad una missione del genere, con la comunità scientifica che è letteralmente divisa. Gli indizi interessanti da valutare sono diversi, con Loeb che ha sottolineato come non sia più possibile ignorare la possibile esistenza di civiltà tecnologiche extraterrestri. Uno degli spunti su cui si basa maggiormente il “Galileo Project” è l’oggetto celeste noto come Oumuamua, vale a dire un asteroide dalla forma molto strana e che rappresenta il primo che provenga dall’esterno del Sistema solare: Loeb lo considera una sonda aliena, prendendo spunto da uno degli ultimi rapporti sui fenomeni aerei non identificati che il governo americano ha pubblicato. Un altro obiettivo da raggiungere è quello della creazione di una rete di telescopi di piccole dimensioni per l’identificazione di sonde aliene, in pratica un’allerta utile per intercettare qualsiasi visitatore non ancora riconosciuto. Non dovrebbe mancare nemmeno un sistema di intelligenza artificiale per il monitoraggio costante di tutti i movimenti anomali di oggetti che risultano in orbita. Tra i ricercatori coinvolti ci sono docenti di diversi atenei prestigiosi, nello specifico quelli di Cambridge, California, Chicago, Princeton. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1238248

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Collegate
Simili