Non riceve alcun finanziamento pubblico
Direttore responsabile:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Myanmar: elicottero spara su una scuola

Il bilancio di almeno sei bambini uccisi e 17 feriti durante la caccia ai ribelli

Un elicottero dell'esercito del Myanmar ha sparato oggi contro una scuola, uccidendo almeno 6 bambini e ferendone altri 17. Secondo quanto riferiscono i media locali ed alcuni testimoni si tratterebbe di un'azione di polizia condotta contro i ribelli, che stavano usando l'edificio come base per attaccare i militari. Il ministero della difesa ha ammesso l'incidente. 

Secondo le prime ricostruzioni l'elicottero ha colpito una scuola situata nella regione centrale di Sagain. Un portavoce dell'esercito ha spiegato che le forze governative erano entrate nel villaggio di Let Yet Kone per cercare i ribelli appartenenti alle milizie indipendentiste del Kachin ed ai guerriglieri del People's Defense Force (Pdf). 

L'esecutivo sostiene quindi che i bambini siano stati utilizzati come "scudi umani" e che due bambini colpiti siano stati trasportati in ospedale proprio in elicottero. Accuse respinte dal governo ombra pro-democrazia del Paese. Si tratta dell'ennesimo fatto di violenza da quando l'esercito ha rovesciato il Governo in carica all'inizio del 2021. Da allora in tutto il Paese sono emersi movimenti di opposizione, anche armati, che i militari hanno contrastato con forza.

Gic - 1247226

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Simili