It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Lufthansa: aeroporti tedeschi nel caos dopo sciopero dei piloti

E la compagnia deve decidere per Alitalia

Aeroporti tedeschi nel caos in seguito allo sciopero di domenica degli assistenti di volo di 4 controllate Lufthansa. La protesta doveva durate dalle 5 alle 11 ma si è protratta fino alla mezzanotte impattando gli scali aerei di Francoforte, Duesseldorf, Amburgo, Stoccarda, Berlino, Amburgo e Monaco e provocando disagio per oltre 600.000 passeggeri. Le controllate di Lufthansa, secondo l'agenzia tedesca Dpa, sono Eurowings, Germanwings, SunExpress e CityLine.

Il sindacato "Ufo" (Unabhängige Flugbegleiter Organisation) ha chiesto un aumento dell’1,8% per i 22.000 assistenti di volo.

Intanto il vertice del vettore sta valutando le prossime mosse su Alitalia. Dopo la lettera inviata a Fs (Ferrovie dello Stato) ed al Mise (ministero dello Sviluppo economico) con la quale il gruppo si è proposto per una "partnership commerciale" con la Nuova Alitalia in alternativa a Delta ed i successivi meeting che si sono svolti lunedì 14 ottobre a Roma, adesso Lufthansa deve prendere una decisione.

RC3 - 1225179

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Similar