It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Kabul: autobomba kamikaze uccide almeno 7 persone

Attentato dopo l'accordo del rilascio di due ostaggi occidentali

Oggi l'esplosione di un'autobomba a Kabul ha provocato almeno sette morti ed una decina di feriti. L'attentato è giunto il giorno seguente l'annuncio del rilascio da parte del presidente afghano Mohammad Ashraf Ghandi tre prigionieri talebani in cambio di ostaggi australiani ed americani. La bomba era destinata a colpire i veicoli governativi in un quartiere vicino al ministero degli interni. Il portavoce del dicastero Nasrat Rahimi ha dichiarato: "l'atto terroristico è avvenuto durante l'ora di punta a nord dell'aeroporto di Kabul. Le vittime sono tutti civili". 

Secondo prime informazioni sembrerebbe che si sia trattato di un'azione kamikaze tramite automobile. Non vi è stata ancora alcuna rivendicazione di responsabilità, ma l'Isis è piuttosto attivo a Kabul.

Ghani aveva affermato di sperare che la decisione avrebbe aiutato ad avviare colloqui tra il suo governo ed i talebani.

Gli ostaggi occidentali sono lo statunitense Kevin King e l'australiano Timothy Weeks, entrambi professori che insegnavano all'università americana della città afghana.  Furono rapiti nell'agosto 2016. Nell'ultimo anno gli Stati Uniti ed i fondamentalisti avevano iniziato un confronto per l'avvio di un accordo volto al ritiro delle truppe di Washington, ma il presidente Donald Trump ha interrotto bruscamente i negoziati a settembre a causa di atti di violenza dei talebani.

RC3 - 1225780

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar