It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Disastro aereo Ukraine Airlines, Iran assicura pieno risarcimento

A parlare è stato il direttore dell'agenzia dell'aviazione civile

C’è un nuovo aggiornamento per quel che riguarda l'aereo Ukraine International Airlines, volo 752, abbattuto da due missili iraniani lo scorso 8 gennaio (vedi AVIONEWS). Turajd Dehgani Zangené, direttore dell’agenzia dell’aviazione civile dell’Iran, ha spiegato in queste ultime ore come le famiglie delle 176 vittime verranno pienamente risarcite. La dichiarazione è molto importante, visto che è stato assicurato un accordo da discutere ad ottobre con l’Ucraina e gli altri Paesi che hanno avuto a che fare con la tragedia. La metà delle persone che hanno perduto la vita era iraniana, ma erano presenti anche canadesi (63), ucraini (11), svedesi (10), afghani (4), tedeschi e britannici (3). 

Kiev si è detta a sua volta disposta ad avviare la seconda tornata di colloqui su questi risarcimenti, proponendo il periodo compreso tra il 18 ed il 21 ottobre prossimi. Le ultime novità sull’incidente risalivano alla fine di agosto: dopo quasi otto mesi, le scatole nere hanno rivelato una verità terribile:  i passeggeri rimasero in vita a bordo per circa 19 secondi dopo l’impatto del primo razzo (tra questo e l’esplosione del secondo ci furono 25 secondi), come approfondito anche da AVIONEWS.

Sr - 1231702

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar