It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Putin propone trattato internazionale contro armi nello spazio

La risposta è arrivata dopo le accuse americane e britanniche

Nessuna arma nello spazio e nemmeno la minaccia dell’uso della forza: sono questi i traguardi che mira a raggiungere il trattato promosso dalla Russia in queste ore che vede coinvolte le più importanti potenze spaziali (leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS). Ne ha parlato il presidente russo Vladimir Putin all’assemblea generale dell’Onu, sottolineando l’importanza di un’intesa internazionale in grado di mettere al bando in maniera definitiva gli armamenti. Il discorso non è casuale, visto che Putin ha risposto in questo modo alle accuse lanciate dagli Stati Uniti e dal Regno Unito, secondo cui Mosca vorrebbe testare le armi spaziali nel corso dei prossimi anni. 

Il discorso di Putin è stato diffuso tramite un video e ha fatto riferimento anche alle armi chimiche, biologiche e tossiche che dovrebbero essere ridotte tramite altri trattati. La preoccupazione sul comportamento russo è aumentata lo scorso mese di luglio, quando è stato reso noto il test di una presunta arma lanciata dal satellite Cosmos 2543. In quel caso ci fu anche il rilevamento della velocità (200 metri al secondo), oltre alla precisazione circa la vicinanza di questo satellite russo ad un altro americano in orbita bassa.

Sr - 1232076

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar