It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aeroporti, accordo Alibaba-Dufry su travel retail

Si punta a sviluppare il business in Cina

Come riferito dai media cinesi, nel corso della giornata di ieri, lunedì 5 ottobre 2020, è stata siglata un’importante joint-venture che ha coinvolto Alibaba e Dufry. Il primo Gruppo è celebre per i suoi servizi tecnologici ed il commercio elettronico (leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS), mentre Dufry è un rivenditore svizzero di viaggi. Le due aziende uniranno le loro forze per potenziare il settore del cosiddetto “travel retail”; con queste due parole si identifica di solito un’evoluzione della classica distribuzione al dettaglio, in quanto si sfruttano spazi adibiti a scopi diversi da quelli del commercio in luoghi di incontro e di vendita (aeroporti e stazioni in primis). Il 51% della joint-venture sarà detenuta da Alibaba, una partnership strategica che ha come obiettivo quello di sviluppare il comparto in territorio cinese. 

Si punta anche alla crescita dei clienti dell’ex-impero celeste in ogni angolo del pianeta grazie al contributo fondamentale delle nuove tecnologie digitali. Poco meno del 10% del capitale sociale post-offerta verrà investito dalla società di e-commerce, tentando di sfruttare i principali servizi di Dufry, vale a dire la gestione di negozi duty-free e i minimarket degli aeroporti, porti, stazioni ferroviarie ed aree turistiche in giro per il mondo. L’azienda elvetica è attiva in territorio cinese ormai dal 2008 e questo ulteriore passo in avanti dimostra quanto sia forte l’interesse a investire sulla Nazione asiatica.

Sr - 1232404

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar