It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei, i piloti di Klm accettano riduzione stipendio

I sindacati hanno trovato l'intesa decisiva

Tagli inevitabili: anche il vettore aereo Klm Royal Dutch Airlines deve fare i conti con la crisi innescata dalla pandemia da coronavirus (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS) ed i suoi dipendenti sono costretti ad accettare condizioni non proprio favorevoli. Ne è un chiaro esempio l’accordo sottoscritto nelle ultime ore tramite il sindacato olandese Fnv, una trattativa che ha portato i piloti iscritti alla stesa sigla sindacale una riduzione di stipendio. La misura si riferisce ai prossimi cinque anni ed in cambio ci saranno aiuti statali (prestiti e garanzie nello specifico) per 3,4 miliardi di Euro. Inizialmente, gli stessi piloti non erano favorevoli a una riduzione salariale del genere, poi nel giro di 24 ore si è registrato un netto cambio di rotta. 

Nei giorni scorsi il ministro dell’economia dei Paesi Bassi, Wopke Hoekstra, aveva fatto sapere di voler interrompere l’erogazione degli aiuti destinati a Klm a causa del rifiuto di alcuni dipendenti di accettare i tagli; ora lo stesso Hoekstra si è detto ottimista dopo il superamento di quello che non era un semplice ostacolo, riconoscendo l’impegno e la solidarietà dei dipendenti in un momento tanto difficile (vedi AVIONEWS). Le ultime trattative hanno riguardato complessivamente otto sindacati olandesi, ora si attende la specifica dell’ammontare esatto di queste riduzioni delle buste paga.

Sr - 1233067

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar