It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Avatar Airlines acquista primi aerei per il debutto ufficiale

L'operatività potrebbe essere realtà tra 18 mesi

L’annuncio prima della pandemia da coronavirus e poi pochi altri aggiornamenti: si torna a parlare del vettore aereo Avatar Airlines, una iniziativa commerciale “partorita” nello Stato americano della Florida. La compagnia ha confermato nelle ultime ore di aver acquistato 10 aerei B-747 che serviranno ad assicurare i collegamenti a prezzi più che vantaggiosi. L’accordo è stato sottoscritto con un’altra aviolinea, Thai Airways (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS), che ha messo a disposizione i velivoli e fatto cassa in un momento finanziario complicato. Gli aeromobili erano destinati alla rottamazione, ma ci si è resi conto che sarebbero stati più utili per i voli di linea. Non si conoscono altri dettagli in merito all’intesa tra le compagnie, nonostante sia trapelata qualche indiscrezione sugli aeroporti che Avatar è destinata a servire.

Si sta parlando esclusivamente di scali statunitensi; inoltre le prime operazioni dovrebbero essere sostenute dal punto di vista finanziario dalla recente collocazione azionaria. Il vettore nuovo di zecca ha lanciato infatti titoli per 300 milioni di dollari, i quali potrebbero essere collocati a breve. La prospettiva maggiormente improntata all’ottimismo prevede il debutto entro i prossimi 12-18 mesi: la sede sarà quella di Boca Raton (per l’appunto in Florida), con una politica tariffaria che potrebbe abbassare del 30-50% i costi delle compagnie concorrenti. La Florida non è stata scelta a caso, la località che diventerà l'hub di riferimento è nota per il turismo balneare e la speranza è quella di attirare il maggior numero di passeggeri.

Sr - 1233605

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar