It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Parlamento europeo. Interrogazione su Ce tuteli libertà individuale e garantisca utilizzo ragionevole "Green pass"

Presentata da Susanna Ceccardi

"Interrogazioni parlamentari

14 luglio 2021

Interrogazione prioritaria con richiesta di risposta scritta P-003562/2021 alla Commissione Articolo 138 del regolamento

Susanna Ceccardi (ID) 

Oggetto: la Commissione europea tuteli la libertà individuale e garantisca un utilizzo ragionevole del Green pass

Con la firma del presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, di Ursula von der Leyen per la Commissione ed António Costa per il Consiglio Ue, lo scorso giugno è diventato ufficiale il regolamento per il Green pass che in tutta Europa viene utilizzato dal primo luglio per gli spostamenti.

L'introduzione del certificato verde è finalizzata ad assicurare la libertà di circolazione in Europa, garantendo sia la privacy che gli spostamenti turistici e commerciali.

Nelle ultime ore, il presidente Macron ha dichiarato che in Francia, a partire da agosto, anche per entrare in un bar o in un ristorante o andare al cinema sarà obbligatorio esibire il pass sanitario.

Ciò premesso, può la Commissione rispondere ai seguenti quesiti:

1 Non ritiene che l'adozione di misure come quella annunciata dal governo francese ledano la libertà dei cittadini e si pongano in contrasto, anche in termini di privacy individuale, con quanto stabilito dall'Europa a giugno con il Green pass?

2 Non ritiene che, qualora anche altri Paesi dovessero adottare misure analoghe, ciò potrebbe ulteriormente deprimere la già debole ripresa economica?

3 Quali iniziative intende adottare per riportare gli Stati membri ad un uso ragionevole del Green pass, ovvero utilizzarlo solo per favorire il transito tra le frontiere?

Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2021".

red - 1238037

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar