It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

JetBlue fa il "gran salto" transatlantico New York-Londra

Coprono così 26 Paesi i collegamenti aerei del vettore americano

Il volo inaugurale diretto avvenuto oggi su aereo A-321, Long Range naturalmente...

Il più grande vettore aereo americano, Jet Blue, ha annunciato oggi di essere entrata ufficialmente nel mercato transatlantico con un nuovo servizio non-stop tra l'aeroporto internazionale "John F. Kennedy" di New York e quello di Londra-Heathrow. Questo primo volo tra gli Stati Uniti e il Regno Unito è atterrato appunto a Heathrow poco prima delle 10 di questa mattina, ora locale. Il collegamento "volto a scuotere il mercato transatlantico con un servizio a tariffe interessanti", scrive la compagnia in una nota, è anche il primo transatlantico in assoluto che JetBlue effettua al di fuori del suo consueto network di oltre 100 città verso cui vola in tutte le Americhe. Ma si tratta solo di un primo "assaggio" perché stando a quanto ha dichiarato entusiasticamente il ceo Robin Hayes, nei programmi del prossimo anno vi è anche il lancio della tratta Boston-Londra. 

Con questo nuovo servizio verso il Regno Unito l'aviolinea opera adesso in 26 Paesi. I voli tra New York e Heathrow in questo mese di agosto verranno operati tutti i giorni, per poi passare a quattro volte la settimana a settembre. L'aeromobile impiegato è un Airbus A-321 LR.

CTim - 1238506

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar