It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Us Army National Guard riceve 1° di 18 elicotteri UH-72B

Supporteranno le missioni critiche della componente terrestre della Guardia Nazionale

 Airbus Helicopters ha annunciato la consegna del primo elicottero UH-72B -l'ultima variante del Lakota-, uscita dal suo stabilimento di produzione a Columbus, Mississippi, alla Us Army National Guard. Si tratta del primo dei 18 elicotteri Lakota UH-72B attualmente in ordine per supportare le missioni critiche della componente terrestre della Guardia Nazionale. "Con l'aggiunta dell'UH-72B Lakota alla nostra flotta, l'esercito degli Stati Uniti aumenta la capacità di salvare vite umane, proteggere le comunità e fornire soccorsi in caso di calamità quando è più necessario", ha affermato il colonnello Calvin Lane, Project Manager dell'esercito americano per gli elicotteri utility. "Il Lakota è stato un punto fermo dell'esercito per oltre 15 anni e non vediamo l'ora di beneficiare delle ultime tecnologie e prestazioni fornite dalla nuova variante 72B, senza costi aggiuntivi di ricerca e sviluppo per l'esercito".

L'UH-72B è l'ultima iterazione del collaudato elicottero leggero dell'esercito che ha dimostrato le sue notevoli capacità sin dalla prima aggiudicazione del contratto Lakota nel 2006. L'esercito sta infatti sfruttando i vantaggi di un aeromobile Cots (Commercial off-the-shelf, ovvero un mezzo già disponibile sul mercato civile, opportunamente modificato per soddisfare gli standard militari), che ha ricevuto aggiornamenti e potenziamenti senza che il governo di Washington abbia investito un cent per lo sviluppo di tali capacità. 

Basato sulla macchina di grande successo H-145, l'UH-72B incorpora tecnologie che aumentano sia la sicurezza che le prestazioni di volo, tra cui il rotore principale pentapala, il rotore di coda inserito nel Fenestron, i motori Safran Arriel 2E e la suite avionica Helionix progettata da Airbus. La suite Helionix include un avanzato autopilota dual-duplex sui quattro assi per fornire inviluppo di volo e protezione oltre il limite, decollo automatizzato e approccio completamente automatico all'hover. 

In quasi 10 diverse configurazioni disponibili, il Lakota viene costruito da Airbus Helicopters nel suo stabilimento di produzione a Columbus, che impiega una forza-lavoro di quasi 250 dipendenti composta per il 40% da veterani statunitensi. Soddisfazione per la consegna è stata espressa da Scott Tumpak, vicepresidente responsabile dei programmi elicotteri militari Airbus negli Stati Uniti 

cm - 1238805

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar