It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aereo di linea lascia l'aeroporto Kabul con occidentali a bordo, anche Usa

Primo volo storico commerciale autorizzato: lo scalo riapre gradualmente-VIDEO

Un aereo di linea di B-777 di Qatar Airways segna la graduale riapertura ai collegamenti commerciali dell'aeroporto di Kabul. A bordo del velivolo decollato oggi, circa 200 civili occidentali di varie nazionalità fra le quali un gruppo di americani e diversi canadesi: si tratta del primo volo del genere autorizzato dai Talebani dalla loro presa di potere. I passeggeri stando alle informazioni rese da "Cnn" ed "Al Jazeera" faranno tappa a Doha, prima di procedere verso la loro destinazione finale.

Il ministro degli esteri ad interim talebano, Mawlawi Amir Khan Muttaki, ha ringraziato pubblicamente in una conferenza-stampa tenutasi all'aeroporto "i fratelli del Qatar" e Mutlaq bin Majid al-Qahtani, inviato speciale del ministro degli esteri qatariota, per gli sforzi fatti dall'emirato nel riavviare i collegamenti aerei dall'aeroporto internazionale di Kabul. Negli ultimi 10 giorni infatti un team tecnico inviato dal Qatar ha aiutato a ripristinare almeno per il 90% l'operatività dello scalo. "Ci sono alcuni problemi tecnici che non possiamo risolvere, ma in totale tutte le attrezzature funzionano", ha detto uno dei tecnici qatarioti, Mohamed Naeemi, parlando a fianco di Al-Qahtani.Al-Qahtani, che ha definito "storica" la ripresa dei voli commerciali all'aeroporto di Kabul, sottolineando però come il processo di riapertura sarà graduale. Altri voli sono atterrati con aiuti umanitari, ha aggiunto, stimati in cinquanta tonnellate di forniture mediche e alimentari. 

Il decollo di queste ore è stata la risposta talebana alla "scaramuccia" di ieri con gli Usa: il segretario di Stato americano Antony Blinken aveva accusato i Talebani di aver bloccato dei collegamenti charter a Mazar-i-Sharif, nel nord dell'Afghanistan. Gli era stato risposto che la misura era stata presa perché alcuni dei passeggeri non erano in possesso della documentazione richiesta. Oggi, lo storico volo da Kabul, e pare che i cittadini statunitensi decollati siano proprio gli stessi bloccati a Mazar-i-Sharif.

Sempre oggi, i Talebani hanno annunciato il nuovo governo che ad interim guiderà il Paese. In basso: la conferenza-stampa svoltasi in queste ore all'aeroporto di Kabul:




cm - 1238849

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar