It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Aerei. Boeing prevede opportunità mercato aerospaziale per 9 trilioni di dollari

Nei settori commerciale, difesa e servizi nel prossimo decennio

Boeing ha pubblicato oggi le sue previsioni annuali per il mercato commerciale, della difesa e dello spazio, che riflettono i segnali della ripresa del settore a seguito delle conseguenze della pandemia. Il Boeing Market Outlook (Bmo) 2021 – l’analisi fatta dall'industria delle dinamiche di mercato a lungo termine – afferma che gli aerei e i servizi commerciali stanno mostrando segni di ripresa, mentre i mercati globali della difesa, dello spazio e dei servizi governativi sono rimasti stabili.

Il Bmo prevede un mercato da 9 trilioni di dollari nel prossimo decennio per prodotti ed i servizi aerospaziali. La previsione è in aumento dagli $ 8,5 trilioni di un anno fa e dagli $ 8,7 trilioni nella previsione pre-pandemia del 2019, che riflette i continui progressi di ripresa del mercato.

Previsioni del mercato commerciale

Il nuovo Commercial Market Outlook (Cmo) riferisce che il mercato globale si sta riprendendo in gran parte, come previsto da Boeing nel 2020. La domanda di viaggi aerei nazionali sta guidando la ripresa, con i mercati intraregionali che dovrebbero seguire a seguito dell’allentamento delle restrizioni sanitarie e di viaggio, fino al ritorno dei viaggi intercontinentali più lunghi ai livelli pre-pandemia entro il 2023-2024.

All’interno del Boeing Market Outlook, il Cmo prevede una domanda globale di 10 anni per 19.000 aerei passeggeri per un valore di 3,2 trilioni di dollari. La previsione commerciale ventennale di Boeing fino al 2040 prevede la richiesta di oltre 43.500 nuovi velivoli per un valore di 7,2 trilioni di dollari, un aumento di circa 500 unità rispetto alle previsioni dello scorso anno.

In un’area significativa di crescita, la domanda prevista è aumentata per i cargo, compresi i modelli nuovi e convertiti. Con una domanda sostenuta di merci aviotrasportate legata all’espansione dell’e-commerce ed alla velocità ed all’affidabilità del trasporto aereo, il Cmo prevede che la flotta globale di merci nel 2040 sarà del 70% più grande della flotta pre-pandemia.

I punti salienti della nuova previsione Cmo a 20 anni includono:

  • La disponibilità e la distribuzione dei vaccini Covid-19 continueranno ad essere fattori critici nel recupero a breve termine dei viaggi aerei. I Paesi con una distribuzione più diffusa delle vaccinazioni hanno mostrato una rapida ripresa dei viaggi, poiché i governi allentano le restrizioni nazionali e aprono le frontiere ai viaggi internazionali.
  • Si prevede che la crescita del traffico-passeggeri aumenterà in media del 4% all’anno, invariata rispetto alle previsioni dello scorso anno.
  • La flotta commerciale globale supererà i 49.000 velivoli entro il 2040, con Cina, Europa, Nord America e Paesi dell'area Asia-Pacifico che rappresenteranno ciascuno circa il 20% delle consegne di nuovi aerei ed il restante 20% destinato ad altri mercati emergenti.
  • La domanda di oltre 32.500 nuovi aeromobili a corridoio singolo è circa uguale alle previsioni pre-pandemia. Questi modelli continuano a costituire il 75% delle consegne nella previsione a 20 anni.
  • I vettori avranno bisogno di più di 7500 nuovi widebody entro il 2040 per supportare il rinnovamento della flotta e la crescita della domanda di passeggeri e merci a lungo termine nei mercati a lungo raggio. Queste proiezioni sono leggermente in aumento rispetto al 2020, ma rimangono in calo dell'8% rispetto al 2019.

Il Cmo è la previsione di mercato sugli aerei passeggeri più longeva ed è considerata l’analisi più completa del settore dell’aviazione commerciale. 

Previsioni del mercato dei servizi

L'industria prevede un’opportunità di mercato di $ 3,2 trilioni per il suo mercato dei servizi, che rappresentano $ 1,7 trilioni, e di servizi governativi che rappresentano $ 1,5 trilioni fino al 2030.

Le soluzioni digitali, comprese le offerte di analisi, le modifiche degli interni e le conversioni dei cargo, si sono rivelate elementi di eccellenza nel panorama dei servizi a lungo termine, poiché i clienti si adattano a operazioni più snelle per la crescita futura e soddisfano la forte domanda di merci.

I servizi di formazione vedranno un aumento a breve termine della domanda man mano che il personale passerà a nuovi tipi di aeromobili, manterrà le certificazioni e tornerà dalle pause legate alla pandemia in servizio attivo. La domanda di servizi dipendenti dall’utilizzo degli aerei, come la manutenzione, le parti e la filiera, continuerà a seguire la ripresa del mercato.

Previsioni sul mercato della difesa e dello spazio

Il Bmo prevede, inoltre, che le opportunità nell’ambito del mercato della difesa e dello spazio rimarranno coerenti con le previsioni dello scorso anno a $ 2,6 trilioni durante il prossimo decennio. Questi mercati grandi e stabili hanno una domanda duratura guidata da sfide geopolitiche e di sicurezza. Tale proiezione di spesa continua a riflettere l’importanza continua di velivoli militari, sistemi autonomi, satelliti, veicoli spaziali e altri prodotti per la difesa nazionale e internazionale, con il 40% delle spese che dovrebbero provenire da mercati al di fuori degli Stati Uniti.

Pilot and Technician Outlook

Mentre l’industria dell’aviazione commerciale continua a compiere passi avanti verso la ripresa post-pandemia, una fornitura di personale in costante aumento e una formazione efficace rimangono fondamentali per mantenere la salute, la sicurezza e la prosperità dell’ecosistema dell’aviazione. La domanda a lungo termine di personale aeronautico qualificato rimane forte, con una domanda prevista per oltre 2,1 milioni di personale necessario per pilotare e mantenere la flotta commerciale mondiale nei prossimi 20 anni, inclusi 612.000 piloti, 626.000 tecnici di manutenzione e 886.000 membri d’equipaggio.

red - 1238935

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar