It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

I vettori aerei che utilizzano B-737 Max

Ad oggi sono 480 aeromobili in servizio per trasporto-passeggeri

Al primo gennaio 2022 sono circa 480 i velivoli B-737 Max operativi nel servizio di trasporto-passeggeri per 38 aviolinee dislocate nel mondo. La metà degli aerei di questo tipo volano negli Stati Uniti ed in Canada. Tra le varianti presenti sul mercato la fa da padrone il Max 8 che copre il 80% degli aeromobili della famiglia, mentre la restante parte è composta dal più grande Max 9, mentre nessuna compagnia utilizza attualmente il Max 7 o il Max 10. 

L'americana Southwest Airlines ne possiede 69 e si colloca al primo posto tra chi ne possiede di più. L'aviolinea sta attualmente utilizzando solo in parte la sua flotta, operando 288 voli programmati. Segue United Airlines che sta impiegando 16 Max 8 e 30 Max 9. Infine, Ryanair e la tedesca Tui impiegano rispettivamente 41 e 28 aeromobili. Mentre la compagnia di bandiera di Panama Copa Airlines ed Alaska Airlines utilizzano esclusivamente il Max 9. 

Si tratta di una famiglia di aeromobili molto apprezzata perché combina una buona autonomia di volo, una capacità di posti ragionevole ed un consumo di carburante molto inferiore alla precedente generazione di aerei. Insieme all'A-321neo, il B-737 Max sta contribuendo a ridisegnare il mercato del trasporto aereo a lungo raggio. Basti pensare che altri quattro Boeing della famiglia sono stati consegnati poco prima di Capodanno.

Gic - 1241357

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar