It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Nuovi elicotteri militari per il Belgio

L'investimento riguarda anche aerei, droni ed altri armamenti

Il ministro della difesa del Belgio, Ludivine Dedonder, vorrebbe investire ulteriori tre miliardi di Euro per rafforzare il piano strategico nazionale sugli armamenti. Questi andrebbero ad aggiungersi ad un investimento da 9,2 miliardi già approvato dal governo nel 2016. La maggior parte del denaro servirà per modernizzare la flotta di elicotteri militari, con l'acquisto di 22 nuovi aeromobili, incluso anche quello di 34 caccia F-35 dell'americana Lockheed Martin.

È quanto sostiene il quotidiano locale "La Libre Belgique". L'attuale flotta di quattro NH-90 fabbricati dalla europea NH Industries in versione terrestre Tactical Transport Helicopter sarebbero sostituiti da nuovi aeromobili da trasporto tattico: 14 mezzi ad ala rotante leggeri e 4 pesanti. L'esercito belga dispone anche di altri 4 NH-90 in versione marina Nato Frigate Helicopter attualmente utilizzati per missioni di ricerca e salvataggio in mare (Sar, Search and Rescue). Anche in questo caso verrebbero acquistati quattro nuovi aeromobili, in modo che gli NH-90 possano essere impiegati a bordo delle fregate.

I nuovi investimenti serviranno anche all'acquisto di un aereo da trasporto militare A-330 Mrtt (Multi Role Tanker Transport), di batterie missilistiche navali e Sam terra-aria a lungo/corto raggio e di droni.

Gic - 1241504

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar