It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Elicotteri. LM Sikorsky-Boeing aggiungono nuovi membri al team Defiant

Tra i partner Magnaghi Aeronautica e Collins Aerospace

Sikorsky, un’azienda di Lockheed Martin, e Boeing hanno annunciato sei nuovi membri del Team Defiant. Questi fornitori si uniranno al team per supportare Defiant X, l’elicottero avanzato per la gara Future Long-Range Assault Aircraft (Flraa) dell’esercito americano.

Entrano a far parte del team:

  • Magnaghi Aeronautica, Medford, New York: carrello di atterraggio
  • ATI Forged Products, Cudahy, Wisconsin: forgiati per riduttori
  • Collins Aerospace, Windsor Locks, Connecticut: computer Perigon per il controllo del volo e la gestione del veicolo; e Colorado Springs, Colorado: sedili per aerei
  • Elbit Systems of America, Fort Worth, Texas: computer del sistema di missione
  • Parker Aerospace, Irvine, California: controlli di volo; e Kalamazoo, Michigan: pompe e moduli idraulici
  • Marotta Controls, Boonton, New Jersey: componenti per impianti elettrici

Queste aziende sono state selezionate in base all'esperienza a supporto dei Black Hawk, Apache e Chinook dell’esercito americano. Le prestazioni del Team continueranno a garantire efficienza e convenienza per tutto il ciclo di vita dell'elicottero, aderendo ai requisiti Mosa (Modular Open Systems Approach) dell’esercito e continuando ad abbracciare tecniche di produzione avanzate già utilizzate per progettare e produrre l’attuale flotta dello Us Army.

Il Team ha precedentemente annunciato che Honeywell fornirà il suo nuovo motore turboalbero HTS7500 per alimentare il modello. 

L’elicottero Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 Defiant è arrivato la scorsa settimana a Nashville per permettere ai piloti dell’esercito degli Stati Uniti di dare uno sguardo dal vivo a questo aeromobile in occasione del vertice annuale della Army Aviation Association of America. Gli aviatori dell’esercito potranno vedere come il Team sta rivoluzionando il Future Vertical Lift, una delle principali priorità di modernizzazione dell’esercito, con l’obiettivo di trasformare le capacità, la produzione ed il sostegno del programma Future Long-Range Assault Aircraft con conseguente riduzione dei costi del ciclo di vita. Il risultato è Defiant X, un sistema d’arma completo che si basa sulle qualità e capacità di manovrabilità provate dal dimostratore tecnologico del team, SB>1 Defiant.

L’aggiudicazione del contratto per il Future Long-Range Assault Aircraft (Flraa) dell’esercito americano è prevista quest'anno.

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

red/f - 1243502

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar