It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettore aereo Turkish Airlines punta sull'Italia

Annunciato aumento frequenze voli da/per quattro aeroporti Penisola

Il management del vettore aereo di bandiera Turkish Airlines scommette sull'Italia. La società ha infatti annunciato un significativo aumento delle frequenze dei voli da e per quattro aeroporti: il "Karol Wojtyla" di Bari-Palese, il "Guglielmo Marconi" di Bologna-Panigale, il "Falcone e Borsellino" di Palermo-Punta Raisi, "Ugo Niutta" di Napoli-Capodichino 

"Espandiamo le nostre operazioni di volo in Italia, offrendo ai passeggeri più opzioni di viaggio ed un'esperienza ancora più comoda e confortevole. Siamo certi che questo aumento delle frequenze contribuirà a soddisfare la crescente domanda di viaggi aerei ed a rafforzare ulteriormente i legami tra la Turchia e l'Italia", ha dichiarato il presidente del consiglio di amministrazione Ahmet Bolat

L'aumento dei voli fra i due Paesi inizierà a partire dal 31 marzo 2024. Complessivamente la compagnia Turkish Airlines opererà 136 collegamenti aerei annuali per un totale di otto destinazioni nella Penisola. Sarà anche migliorata la collaborazione tra l'aerolinea turca ed il vettore aereo di bandiera ITA Airways. 

Gic - 1256575

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar