It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

96esimo AMI (2). Museo storico riapre completamente al pubblico

Dopo un periodo di chiusura durato circa un anno

A partire da oggi giovedì 28 marzo, in occasione delle iniziative previste per la ricorrenza del 96esimo anniversario della costituzione dell'Arma Azzurra, il Museo storico dell'Aeronautica militare di Vigna di Valle consente al pubblico di visitare un'area espositiva più ampia. Conclusi i lavori di manutenzione presso uno degli hangar del museo infatti, anche l'ultimo padiglione rientra all'interno del percorso espositivo degli aerei storici.

Il periodo di chiusura di circa un anno di una parte del Museo ha reso possibile l'effettuazione di alcuni importanti lavori di manutenzione straordinaria presso l'hangar Skema, ovvero l'ultimo padiglione, in ordine cronologico, del percorso espositivo interno dove sono ospitati i velivoli più moderni, dal dopoguerra ai nostri giorni.

L'evento è stato ulteriormente impreziosito dalla presenza in loco di un aerostato, simbolico emblema dei primordi dell'epopea del volo che oltre un secolo fa vide assoluto protagonista proprio il sedime di Vigna di Valle. L'aerostato in questione appartiene ad uno dei più importanti esponenti del "più leggero dell'aria" nazionale, John Aimo, campione italiano di volo in mongolfiera attualmente in carica. Pilota, istruttore, nonché detentore di vari record nazionali ed internazionali, con al suo attivo ben oltre 8500 ore di volo in mongolfiera.

In occasione della riapertura completa al pubblico, è stato rivisto il posizionamento dei velivoli all'interno dell'hangar, ora disposti in modo da poter presto accogliere alcuni nuovi prestigiosi "arrivi".

Il caratteristico taglio del nastro inaugurale è stato effettuato dal comandante del Centro storiografico e sportivo, colonnello Giuseppe Lauriola, alla presenza del direttore del Museo, tenente colonnello Adelio Roviti, di rappresentanti dell'Associazione Arma Aeronautica - Sezione di Bracciano (guide museali) e del cappellano militare, Don Fausto Amantea.

Questa di Vigna di Valle rientra tra le iniziative per la celebrazione del 96esimo anniversario AM che vede i Reparti dell'Aeronautica militare aperti al pubblico con visite guidate ed iniziative locali dedicate all'evento.

Vigna di Valle è la sede del Museo storico dell'Aeronautica militare, presso cui sono conservati i più significativi aeromobili avuti in dotazione dalla Forza Armata, ivi inclusi quelli impiegati nel periodo antecedente la sua fondazione. Inoltre è sede anche del Centro sportivo dell'Aeronautica militare, dove vengono seguiti gli atleti di Forza Armata che gareggiano nelle più importanti competizioni di livello mondiale. 

Sull'argomento vedi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Photo gallery Aerei esposti al Museo storico AMI di Vigna di Valle Aereo al Museo storico AMI di Vigna di Valle
red - 1220317

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl
Related