It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Aeroporto Firenze: la nuova pista divide anche il M5S

Il capogruppo in Regione propone una revisione del progetto

Il progetto per la costruzione della nuova pista dell'aeroporto di Firenze approdato nella Conferenza dei servizi del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (Mit) -nonostante il ministro Danilo Toninelli abbia dichiarato che andrà fatta un'analisi costi-benefici al riguardo- continua a far discutere anche all'interno del Movimento 5 Stelle, specialmente in quello toscano.

Le posizioni sul tema hanno un carattere ondivago ed eterogeneo tra chi sarebbe favorevole al progetto così com'è, chi lo vorrebbe revisionare e chi vorrebbe che fosse bloccato. Tra chi vorrebbe revisionarlo c'è il capogruppo pentastellato nella Regione Toscana Giacomo Giannarelli, che si è detto favorevole all'ampliamento dell'aeroporto "magari con una pista parallela più piccina" parlando ieri al Tg3. Frase che ha scatenato l'ira interna all'elettorato toscano, che ha votato il M5S anche per poter bloccare il progetto voluto fortemente dal Pd e da Toscana Aeroporti. Al riguardo dal coordinamento dei comitati e delle associazioni contrarie all'idea, è arrivata la richiesta di una nota ufficiale di Giannarelli a nome del M5S regionale affinché venga presa una posizione chiara. 

In realtà le strade possibili nei confronti dell'ampliamento sono due: o il suo annullamento o la sua definitiva approvazione. Certo è che il Mit per poter bloccare il progetto dovrà assumersi la responsabilità della decisione perché sulla nuova pista dello scalo c'è stato già l'ok del Via (Valutazione di impatto ambientale), rendendolo così sostenibile per l'ambiente. Anche se il Tar sulla questione dovrà pronunciarsi in autunno, su sollecitazione dei sindaci di sette comuni su cui ricadrà parte dei lavori,  che hanno deciso di ricorrere alla giustizia amministrativa per far sì che vengano svolti degli approfonditi studi tecnici sul territorio. Una storia ancora lungi dal dirsi conclusa e che continua a dividere la politica locale.

M/A - 1212785

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl