It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Francia: in sciopero controllori di volo

Da ieri sera, a domani: disagi in tutta Europa

È iniziato ieri alle 19 e si protrarrà fino alle 6 di domani venerdì 10: ad incrociare le braccia stavolta Oltralpe sono i controllori di volo francesi. Lo sciopero è stato indetto secondo quanto riporta l'autorità francese per l'aviazione civile (Dgac), da quattro sindacati (Usac-Cgt, FO, Unsa e Cfdt) per protestare contro la riforma della funzione pubblica (riforma Macron e il taglio previsto di 120mila dipendenti pubblici). 

La Dgac consiglia ai passeggeri di contattare la propria compagnie per notizie sullo stato del volo, prima di recarsi in aeroporto. L'autorità ha chiesto alle compagnie aeree di ridurre del 30% il loro programma di voli da e verso i principali scali francesi: Roissy-"Charles de Gaulle", Parigi-Orly, Lione, Marsiglia, Tolosa, Nizza , Bordeaux, Nantes e Beauvais. 

Ad essere colpiti dall'agitazione sono soprattutto i collegamenti aerei di corto raggio. Saranno centinaia i voli interessati con ripercussioni su almeno 75mila passeggeri. Si prevedono disagi e ritardi in tutto il traffico europeo. A tenersi fuori dall'agitazione il sindacato Sncta, che sul suo sito web scrive: "Questo sindacato maggioritario non chiama a scioperare giovedì 9 maggio. L'Sncta apre al dialogo con il governo sul progetto di legge di trasformazione della funzione pubblica,  chiede la modifica del disegno di legge, e si aspetta garanzie".

SaM - 1221416

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar