It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube

Francia, in arrivo ecotassa sui biglietti aerei

Importo da 1,50 a 18 Euro

Dal 2020 i passeggeri in partenza dalla Francia saranno soggetti al pagamento di un'ecotassa da 1,50 a 18 Euro sui biglietti aerei. Lo ha annunciato oggi il ministro dei trasporti  Elisabeth Borne. La tassa fa parte del pacchetto di misure contro i cambiamenti climatici previsto dal secondo Consiglio di difesa ecologico riunito da Emmanuel Macron all'Eliseo. 

Agli aerei è attribuibile circa il 2% delle emissioni di anidride carbonica globali. Il governo di Parigi prevede di incassare già dal primo anno entrate per oltre 180 milioni che, ha annunciato Borne, verranno destinate ad investimenti in infrastrutture di trasporto più moderne e rispettose dell'ambiente.

La tassa verrà applicata sui voli di tutti i vettori aerei in partenza dagli scali francesi, ma non su quelli in arrivo. L'importo sarà variabile: di 1,50 Euro in classe economica per i voli interni ed europei, di 9 Euro per quelli in business; per i voli extra-Ue di 3 Euro in classe economica e di 18 Euro per quelli in business. Ne saranno esenti i voli verso la Corsica, i territori francesi d'Oltremare e le corrispondenze aeree.

DDB - 1222894

© AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency Srl