It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Boeing: dimissioni di Muilenburg, la borsa schizza in alto

La decisione dopo una serie di disastri

Dennis Muilenburg di Boeing ha rassegnato ieri le dimissioni con effetto immediato dalla carica di amministratore delegato e consigliere di amministrazione. Greg Smith, Chief Financial Officer di Boeing, assumerà durante il periodo di transizione il ruolo di ceo ad interim. La decisione arriva dopo una serie di funesti episodi che hanno colpito il colosso americano: due incidenti aerei In Etiopia ed in Indonesia che hanno provocato la morte di 346 persone con conseguente messa a terra mondiale degli aerei B-737 Max (vedi AVIONEWS), le continue procrastinazioni delle certificazioni necessarie per permettere ai velivoli di tornare a volare (vedi AVIONEWS), la sospensione della produzione del Max da gennaio 2020 (vedi AVIONEWS) il recente fallimento del lancio della navicella "Starliner" (vedi AVIONEWS), avrebbero portato ad una perdita per la società di circa 20 miliardi di dollari. Muilenburg aveva già perso ad ottobre il ruolo di presidente del gruppo, ma da ieri è esonerato anche da quello di amministratore delegato.

In una nota di Boeing si legge: "un cambio della leadership è necessario per riportare fiducia nella società. L'azienda si impegna ad una completa trasparenza, inclusa una comunicazione più efficace con le autorità ed i consumatori".

La notizia delle dimissioni ha fatto balzare in alto il titolo Boeing a Wall Street (337,55 Usd +9,55, 2,91% in crescita).

RC3 - 1226790

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar