It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

De Micheli (Mit) su Alitalia

Risponde alle domande dei giornalisti a margine di un evento a Genova

"La #Liguria ha bisogno di nuove opere ed infrastrutture all'altezza per migliorare i collegamenti, oggi a #Genova per far ripartire il cantiere del Nodo ferroviario perché l'intermodalità è il futuro dei trasporti e della mobilità", così il ministro delle Infrastrutture e trasporti Paola De Micheli, ha postato un tweet.

A margine di tale evento alle domande dei giornalisti sulla situazione del vettore aereo Alitalia e sul settore ha risposto: "Credo che sia chiaro a tutti che il trasporto aereo non è ancora ripartito come nel 2019, quando in questo Paese transitavano 191 milioni di passeggeri mentre quest'anno probabilmente arriveremo ad un terzo". Per quanto riguarda il piano industriale è "costruito sulla base di previsioni delle associazioni internazionali del volo". Secondo le stime, i voli incrementeranno nel 2022, "per arrivare ad oltre 100 aerei nel 2023 quando il traffico tornerà normale".

Il ministro ha poi proseguito aggiungendo che "Gli esuberi non possono essere 4 mila perché, mettendo in campo aerei, il numero degli esuberi non è contemplato. Noi contiamo nella progressione di assorbire più personale possibile, perché il piano modulare ci porterà dalla seconda metà del 2022 in poi ad avere molto più lungo raggio". 

"Il piano sarà presentato non appena saranno definiti i dettagli", ha concluso.

red - 1230777

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar