It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Regno Unito impiega un aereo da sorveglianza per controllare i migranti

Il velivolo della Raf si trova nei pressi della Manica

L’aeronautica militare del Regno Unito sta impiegando in queste ore un velivolo da sorveglianza nei pressi del Canale della Manica. L’aeromobile è uno dei mezzi che Londra ha deciso di sfruttare per evitare che i migranti raggiungano le sponde britanniche. Si sta parlando di coloro che si imbarcano dalla Francia: secondo quanto reso noto dal ministero della difesa, l’aereo è un A-400M Atlas della Raf (Royal Air Force) che viene impiegato normalmente per gli interventi della guardia di frontiera nella stessa Manica.

L’Airbus A-400M è un quadrimotore turboelica da trasporto militare tattico e strategico ad ala alta, il primo velivolo del genere sviluppato e realizzato completamente in Europa con capitali, tecnologia e committenza prevalentemente europei. I salvataggi dei migranti sono in aumento in Gran Bretagna e il Paese ha deciso di incaricare un comandante dei controlli degli sbarchi illegali. Dan O’Mahoney, il quale ha un passato nella marina, è la figura considerata migliore per un ruolo tanto delicato. L’obiettivo è quello di non rendere percorribile la rotta tra la Francia e l’Inghilterra.

sr - 1231206

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar