It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei, i B-747 utilizzano ancora vecchi floppy disk

Il dischetto serve ad aggiornare i database -VIDEO

Tante generazioni non possono certo dimenticarlo anche se ormai è a dir poco obsoleto. Il floppy disk ha segnato in positivo la storia dei computer e oggi è ovviamente inservibile. Come in ogni ambito, esistono però le eccezioni, come quella dei Boeing 747-400. La particolarità è emersa nel corso di una video-intervista realizzata dall’azienda specializzata in sicurezza Pen Test Partners. Gli aerei di questo tipo stanno per andare in pensione (vedi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS) e c’è stata la possibilità unica di salire a bordo per capire come funzionano esattamente. Il Boeing in questione appartiene alla flotta di British Airways e gli intervistatori si sono accorti subito del caricatore dei database di navigazione aerea. 

In pratica è emerso come gli aggiornamenti avvengano mediante un vecchio floppy, operazione che deve essere ripetuta ogni 28 giorni. I B-747/400 come quello di questa inchiesta britannica sono stati fabbricati per la prima volta negli anni Novanta, e ha destato scalpore in tutto il mondo una tecnologia del genere nel 2020. Una domanda interessante di Pen Test Partners ha riguardato inoltre il possibile hackeraggio del volo di linea, ed i piloti hanno spiegato come ci siano stati soltanto dei tentativi senza risultati concreti.

Sotto, la video-intervista: 


sr - 1231210

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar