It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Australia, Qantas dice addio al B-747 con un ultimo volo

Partito da Sydney, il jumbo ha raggiunto un museo-magazzino in California

Quasi mezzo secolo di servizio e più di 250 milioni di passeggeri: sono questi i numeri con cui si congedano gli aerei B-747 di Qantas, il cui ultimo volo è terminato ieri. Un evento del genere non poteva passare inosservato ed in effetti si è deciso di far decollare il velivolo dall’aeroporto di Sydney per raggiungere Mojave Desert, in California. Il jumbo rimarrà “parcheggiato” in una sorta di museo-magazzino a cielo aperto. Il vettore australiano può vantare una storia davvero importante per quel che riguarda questi velivoli.

Tutto è cominciato nell’agosto del 1971 e dopo 49 anni è arrivato il momento dell’addio. Per salutare in maniera romantica e curiosa l’Australia e la folla giunta in aeroporto per l’occasione, il 747 ha disegnato la coda di un canguro in aria. Qantas e questi jumbo sono stati a lungo pressoché la stessa cosa. In effetti, l’azienda ha avuto una flotta intera costituita da -747, caso unico al mondo. Ovviamente la nostalgia l’ha fatta da padrona. Owen Zipp, uno dei piloti impegnati nell’ultimo viaggio della storia per il Boeing, ha assicurato che non dimenticherà facilmente una giornata come quella appena trascorsa, un momento significato per tutta l’aviazione.

Tra gli innumerevoli passeggeri saliti a bordo dei jumbo Qantas si può annoverare la Regina Elisabetta, anche se ormai i -747 operativi in tutto il mondo sono davvero pochi, circa 30 per la precisione. Una decisione non molto diversa è stata presa qualche giorno fa da British Airways che ha mandato in pensione la sua flotta operativa di B-747 a causa di una riorganizzazione resa necessaria da una minore domanda.

Numero del volo: QF7474

Marche: VH-OEJ

Nome aereo: Wunala

Anno di consegna: 30 luglio 2003.

sr - 1230798

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar