It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aeroporti, Cina autorizza voli internazionali per Pechino

I viaggi da Paesi stranieri erano bloccati da 5 mesi

Cambogia, Thailandia, Pakistan, ma anche Canada, Danimarca, Grecia, Austria e Svezia. La Cina ha deciso di far ripartire i voli internazionali con destinazione Pechino non solo in relazione ad altre Nazioni asiatiche. Le nuove regole sono state messe nero su bianco da Caac, Civil Aviation Administration of China. Da domani, giovedì 3 settembre 2020, i collegamenti di questo tipo potranno riprendere, anche se per il momento l’ente non ha spiegato se i passeggeri devono essere o meno cittadini degli Stati appena citati. La scelta non è casuale, si tratta di zone del mondo in cui i contagi da coronavirus sono stati molto bassi, di conseguenza l’ex-impero celeste vuole iniziare a eliminare qualche restrizione. 

Da più di cinque mesi non era possibile partire dai Paesi in questione, nonostante la prudenza da usare non sarà mai troppa. Proprio per questo motivo, ogni singolo viaggiatore dovrà rispettare una quarantena di 14 giorni, sottoponendosi a due test per accertare la presenza o meno del Covid-19. I voli aerei internazionali con atterraggio a Pechino sono stati finora dirottati verso altre città della Cina: alla maggior parte della popolazione straniera, comunque, l’accesso nella capitale rimane impossibile, in attesa di tempi migliori dal punto di vista sanitario

sr - 1231524

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar