It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Rilasciato l'italiano arrestato all'aeroporto de Il Cairo

Era stato accusato di traffico internazionale di droga

Dopo poco meno di due settimane, il ragazzo italiano fermato ed arrestato all’aeroporto internazionale de Il Cairo è stato rilasciato (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Il giovane, un 26enne originario di Gela (provincia di Caltanissetta), era salito a bordo di un aereo in Spagna per raggiungere il Paese africano per incontrare un’amica che si trova proprio nella capitale egiziana. Poco dopo l’atterraggio, la polizia locale lo aveva preso in consegna con un’accusa molto pesante, quella di traffico internazionale di droga. 

Ad incolparlo del possesso di stupefacenti era stato un altro ragazzo che faceva parte di un gruppo di pusher finiti in manette poche ore prima per lo stesso reato. Il 26enne, incensurato, non è stato trovato in possesso di droga e già nei giorni scorsi aveva avuto la possibilità di contattare telefonicamente la famiglia. Era stato proprio lui a rassicurare i parenti sulle condizioni di salute e sul rilascio immediato. Il ragazzo ha lavorato per 4 anni a Barcellona  per una società che organizza eventi. Grazie alla mediazione dell’ambasciata italiana a Il Cairo, la scarcerazione si è concretizzata, insieme al volo aereo per tornare a Roma (potrà raggiungere la Sicilia nel corso della giornata di domani, sabato 5 settembre 2020).

Sr - 1231582

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar