It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Polonia e Cina pensano a potenziamento rotte aeree

Varsavia punterà molto sul turismo "musicale"

Cina e Polonia sono due Paesi che non sembrano avere molto in comune, eppure i rapporti turistici tra Pechino e Varsavia non potrebbero essere saldi come lo sono in questo momento storico così complesso. La Nazione asiatica è uno dei mercati in maggiore crescita per quel che riguarda la Polonia stessa. Come riferito dai media cinesi, l’ufficio del turismo dello Stato europeo a Pechino ha confermato questa predilezione dei turisti, augurandosi una crescita delle visite dopo che sarà stata contenuta la pandemia. Nel corso della fiera internazionale per il commercio dei servizi che è in corso nell'ex-impero celeste si è parlato proprio di questo. 

Nello specifico, si fa affidamento sulla popolarità che un musicista come Fryderyk Chopin (nativo appunto della Polonia) ha in Cina, di conseguenza potrebbero essere presto introdotti nuovi pacchetti turistici per consentire di scoprire il luogo natale e quelli frequentati in patria dall’autore dei “Notturni”. Una proposta del genere si traduce in un potenziamento dei voli aerei e non solo. Lo scorso mese di aprile, infatti, si è diffusa la notizia del nuovo collegamento Cina-Polonia assicurato dalla compagnia ferroviaria Hupac in collaborazione con la piattaforma Xian City.

Sr - 1231644

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar