It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Vettori aerei, easyJet accusa governi Ue su restrizioni

L'ad Lundgren si è scagliato contro le politiche di viaggio

Stoccata ed affondo: Johan Lundgren non è uno schermidore, ma in queste ultime ore ha sferrato un attacco degno di questo sport nei confronti dell’Unione europea. L’amministratore delegato del vettore aereo low-cost easyJet ha preso parte ad un evento on-line insieme ad altri ceo del settore, approfondendo l’attuale situazione del trasporto. Secondo Lundgren, i governi del vecchio continente dovrebbero concentrarsi maggiormente su nuove politiche di viaggio in aereo che siano in linea con il momento storico che tutti stiamo affrontando (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). L'ad della compagnia britannica preferirebbe che gli esecutivi si occupassero della lotta intrapresa dal settore contro il Covid-19 e non soltanto della protezione delle aviolinee nazionali. 

Come se non bastassero queste dichiarazioni, il manager ha rincarato la dose con un’accusa ben precisa; in pratica, secondo il suo punto di vista il crollo del traffico aereo sarebbe stato favorito dalla “confusione enorme” creata sulle restrizioni e quarantene. L’evento è stato organizzato da A4E (Airlines for Europe). Sulla stessa lunghezza d’onda di easyJet si trova British Airways che ieri ha chiesto maggiori sforzi al governo di Londra sui test sanitari (vedi AVIONEWS).

Sr - 1231854

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar