It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Belavia autorizzata a collegamenti con Russia

Mosca ha dato l'ok all'aviolinea bielorussa

Le notizie dall’estero stanno dando sempre meno spazio alla situazione in Bielorussia, dopo la turbolenta rielezione del contestato presidente della repubblica, Alexander Lukashenko, ma c’è qualche aggiornamento interessante in merito al trasporto aereo. La compagnia di bandiera Belavia potrà infatti riprendere i collegamenti aerei per la Russia a partire dal prossimo 30 settembre, come fatto trapelare in queste ore dai media locali. Il vettore avrà la possibilità di tornare operativo una volta alla settimana con la destinazione prevista all’aeroporto di Mosca-Domodedovo; il giorno scelto, inoltre, è il mercoledì. Belavia ha ottenuto il permesso da Mosca in questo senso, un’autorizzazione che si aggiunge ad altre decise dalla Russia negli ultimissimi giorni. 

In effetti, le partenze degli aerei con l’arrivo previsto in Kazakistan e Kirghizistan sono state accolte dalla stampa locale come un segnale positivo dell’apertura delle frontiere. Il 27 settembre, poi, sarà una data determinante per la ripresa dei collegamenti tra Russia e Corea del Sud, bloccati da mesi a causa della pandemia da coronavirus. A fine agosto si era parlato con una certa apprensione di spazio aereo in relazione alla Bielorussia per via della violazione commessa da Minsk nei cieli della Lituania (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS).

Sr - 1232038

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar