It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Nuovi droni ed elicotteri per la marina militare dell'Iran

La consegna è stata preceduta da una cerimonia ufficiale

Come riferito dalla stampa iraniana, la marina militare della Nazione asiatica ha ricevuto nel corso della giornata odierna, mercoledì 23 settembre 2020, nuovi droni da combattimento ed elicotteri. Il totale di velivoli a controllo remoto e macchine ad ala rotante ammonta a 188 unità, un potenziamento importante e che tiene conto delle tecnologie più moderne. In effetti, la forza armata dell’Iran avrà a disposizione droni navali senza pilotaggio e che sono in grado di acquisire immagini dall’alto con grande precisione per quel che riguarda gli obiettivi fissi e mobili; lo scopo dichiarato da Teheran è quello di migliorare progressivamente le operazioni di combattimento. 

Tra i velivoli, poi, figura anche Mohajer-6; tra le caratteristiche principali che lo contraddistinguono, ci sono il raggio (200 chilometri per la precisione) ed il carico utile (quattro missili). L’elenco include droni Sepehr, Shahab-2 e Hodhod-4. Passando a parlare degli elicotteri, invece, si tratta di aeromobili da combattimento, tra gli altri, dotati di missili (quattro unità) ed altri due anfibi. La consegna è stata preceduta da una cerimonia ufficiale nel porto di Bandar Abbas, città che si trova nella zona meridionale del Paese.

Giusto due settimane fa, è stata portata a termine una esercitazione militare su vasta scala da parte delle forze armate locali, una tre giorni che ha avuto come scenario le acque meridionali del Paese asiatico (leggi anche l'articolo pubblicato da AVIONEWS). 

Sr - 1232087

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar