It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei, più vicina la nazionalizzazione di Norwegian Air Shuttle?

Il governo scandinavo è in trattative con i manager

Una delle tante strade da percorrere, forse la più sicura in questo momento: il governo di Oslo sta pensando seriamente di nazionalizzare il vettore aereo Norwegian Air Shuttle, come riferito in queste ultime ore dai media scandinavi (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Secondo quanto informa l’esecutivo, infatti, il salvataggio della compagnia in grande difficoltà economica sarebbe la soluzione migliore da adottare; in questo caso si dovrebbe scegliere tra la stessa Norwegian e la vecchia compagnia di bandiera, Scandinavian Airlines, anch'essa bisognosa di un po' di "ossigeno".

Nei giorni scorsi ci sarebbero stati degli incontri decisivi e si è tenuto conto di quella che era la situazione dell’aviolinea prima che scoppiasse la pandemia da coronavirus. In effetti, la compagnia norvegese era una di quelle in migliori condizioni di salute, un “magic moment” ben esemplificato dall’operatività all’aeroporto londinese di Gatwick (terzo vettore in assoluto dopo easyJet e British Airways). Ecco perché si sta tentando disperatamente di salvare il salvabile, nonostante i quasi 280 milioni di Euro erogati a marzo non siano stati sufficienti per il momento. La stessa operazione nei confronti di Sas viene invece considerata molto più complicata (leggi AVIONEWS), visto che la proprietà viene gestita insieme ai governi della Danimarca e della Svezia.

Sr - 1232192

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar