It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Sudafrica, niente visto obbligatorio per turisti di 11 Paesi

I passeggeri aerei non dovranno presentare certificati

Un tentativo (per alcuni disperato) di favorire il turismo nazionale: il Sudafrica ha annunciato in queste ultime ore di voler aprire all'ingresso  sul territorio nazionale di cittadini stranieri dprovenienti da 11 Paesi senza bisogno del visto. La notizia è diventata di pubblico dominio dopo il discorso di Aaron Motsoaledi, ministro degli interni, il quale ha elencato le Nazioni esentate dall'obbligo di presentare il documento in caso di collegamento aereo con il Sudafrica. Si sta parlando di Corea del Sud, Spagna, Italia, Germania, Hong Kong, Singapore, Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Portogallo ed Iran. L’esenzione, comunque, non inficia tutte le altre normative previste dallo Stato africano per contrastare il coronavirus. Il ministro ha auspicato una diffusione rapida ed urgente del provvedimento all’intera industria del trasporto aereo, alle ambasciate ed a tutte le parti interessate. 

I passeggeri in transito attraverso il Sudafrica tramite aereo saranno chiamati a rispettare i protocolli sanitari in vigore da queste parti, anche se non dovranno presentare il certificato che attesta la negatività al coronavirus per quel che concerne le 72 ore precedenti. Secondo quanto previsto dall’esecutivo sudafricano, inoltre, chiunque provenga da un Paese con un’alta percentuale di infezioni è tenuto a rivolgersi al dipartimento locale degli affari interni; in questa maniera sarà possibile dimostrare i motivi del viaggio. 

Sull’attuale situazione del trasporto aereo sudafricano leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1232424

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar