It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Aerei. Soci Iberia attingono al loro patrimonio per salvarla

Si tratta dell'azionariato della controllante International Airlines Group

Una liquidità molto attesa e ben accetta: i soci di Iag (International Airlines Group), che controlla il vettore aereo Iberia, hanno versato soldi di tasca loro e anche attinto a beni personali per la salvaguardia della compagnia, che non versa in acque tranquille (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Come riferito in queste ultime ore dai media spagnoli, si tratta di un segnale evidente di fiducia, soprattutto per quel che riguarda il futuro dell’aviolinea. Iberia può dunque respirare grazie a questi fondi che grazie alla holding hanno raggiunto quota 2,7 milioni di Euro, una somma che copre il 100% dell’aumento di capitale lanciato pochi giorni fa (gli azionisti hanno sottoscritto la quasi totalità dei nuovi titoli, il 92,75% per la precisione). 

Luis Gallego, amministratore delegato di Iag, si è detto ottimista e fiducioso dopo quanto accaduto nell’ultima settimana, visto che la posizione finanziaria e strategica del Gruppo si è ulteriormente rafforzata. Tra i primi azionisti che si sono fatti avanti figura un altro vettore aereo, vale a dire Qatar Airways, il cui 25,1% del capitale rappresenta la quota principale e più alta. Altri azionisti di rilievo sono stati Gruppi finanziari di un certo peso come Blackrock, Invesco e Capital Group. Tra l’altro, di recente i soci di Iberia avevano fatto sapere di recente come non fosse necessario impiegare il denaro raccolto mediante l’aumento di capitale per finanziare l’acquisizione di Air Europa (vedi AVIONEWS).

Sr - 1232453

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar