It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Anama e Cluster cargo aereo: lunedì mattina convegno presentazione secondo studio Osservatorio

Tra gli interventi Marcello Minenna (direttore ADM) ed Alessio Quaranta (dg Enac)

È in programma per lunedì 26 ottobre (dalle 10 alle 12) il convegno digitale di presentazione del secondo studio dell’Osservatorio cargo aereo, progetto di analisi del settore nato per iniziativa di Anama (Associazione nazionale agenti merci aeree) e del Cluster cargo aereo (Anama, Assaeroporti, Assohandlers ed Ibar).

Lo studio di quest’anno è stato commissionato e realizzato da Trt, Trasporti e Territorio che ha sviluppato una ricerca sui principali aeroporti italiani –Milano-Malpensa, Bergamo-Orio al Serio, Roma-Fiumicino, Venezia e Bologna– nel confronto con gli scali europei di Francoforte, Monaco, Parigi-"Charles De Gaulle", Amsterdam-Schiphol, Lussemburgo. Oltre all’analisi sull’incidenza del cargo aereo in una serie storica di dieci anni ed in relazione alle diverse tipologie di merce, lo studio comprende un’indagine qualitativa per approfondire il ruolo che il cargo aereo riveste in Italia dal punto di vista di imprese manifatturiere e quelle di spedizioni internazionali. La ricerca è stata, inoltre, arricchita da un’appendice sull’impatto del Covid-19 sul settore cargo aereo.

Ad aprire i lavori del convegno i presidenti di Anama, Assaeroporti, Assohandlers ed Ibar (Italian Board Airline Representatives).

Interverranno:

Danilo Ariagno, Area Salus;

Giuseppe Galli, Trt;

Marcello Minenna, direttore dell’Agenzia delle dogane e monopoli (ADM);

Alessio Quaranta, direttore generale Enac (Ente nazionale aviazione civile);

Guido Nicolini, presidente di Confetra;

Silvia Moretto, presidente di Fedespedi.

È stata invitata per la conclusione dei lavori Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei trasporti.

red - 1232812

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar