It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Qantas-American Airlines, joint-venture prorogata fino al 2026?

Entrambi i vettori aerei vogliono rinnovare la partnership

Altri cinque anni: è questo l’obiettivo a cui punterebbero i vettori aerei Qantas, compagnia di bandiera australiana, ed American Airlines per prorogare la partnership strategica in scadenza nel 2021 (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). La joint-venture è in programma fino al prossimo mese di marzo, ma da entrambe le parti si guarda con fiducia al 2026. Le aviolinee in questione, come riferito dai media australiani, si sarebbero rivolte alle autorità di Canberra per la proroga ufficiale, ma cosa prevede esattamente l’accordo di cui si sta parlando? Le compagnie di Sydney e di Forth Worth possono cooperare per ottenere vantaggi reciproci sulle rotte che collegano Australia e Nuova Zelanda a Stati Uniti, Canada e Messico. 

In pratica, vengono coordinate le varie tariffe e si rendono più “praticabili” le stesse rotte; i cinque anni aggiuntivi sono stati pensati per sostenere l’industria aerea che è attualmente in difficoltà a causa della pandemia da coronavirus (vedi AVIONEWS). Non è affatto casuale la scelta recente di American Airlines di riprendere i voli Sydney-Los Angeles a partire dal prossimo 12 novembre dopo la sospensione di questi mesi per la già citata emergenza sanitaria. Secondo Alan Joyce, amministratore delegato di Qantas, la compagnia australiana è stata costretta a rinunciare a moltissime destinazioni americane e britanniche, mentre il futuro potrebbe essere più positivo (vaccino permettendo, come ha sottolineato lo stesso ad).

Sr - 1233043

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar