It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram

Vettori aerei, il piano per rilanciare Virgin Australia

Il nuovo ad Hrdlicka ha spiegato i dettagli

Virgin Australia, uno dei principali vettori aerei di tutta la Nazione oceaniana, è pronta ad un rilancio in grande stile (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). Nel corso della giornata odierna, mercoledì 18 novembre 2020, ha iniziato a lavorare come nuovo amministratore delegato della compagnia Jayne Hrdlicka, manager che sembra avere le idee molto chiare sul futuro. Pochi cambiamenti ma una Virgin Australia rinnovata, è questo l’obiettivo da raggiungere almeno nel medio termine. Non verrà disdegnato nemmeno un segmento aziendale, nonostante Hrdkicka sia intenzionata a dare la precedenza alla clientela di lungo corso e più “fedele”; in particolare, le prossime offerte riguarderanno soprattutto i passeggeri business, le piccole e medie imprese, senza disdegnare comunque chi viaggia per piacere. 

La prospettiva più verosimile è quella di un’aviolinea di fascia media che possa attirare clienti alla ricerca di “biglietti di qualità ed associati ad un servizio superiore”. Nei mesi scorsi si era parlato con insistenza del licenziamento di circa tremila dipendenti, ma ora questi piani dovrebbero essere rivisti. Un’altra questione spinosa è quella del vettore aereo low-cost Tiger Australia, anch’esso da rilanciare quando si potrà sfruttare la domanda di vacanzieri alla ricerca di mete lontane, sempre tenendo conto dell’attuale emergenza sanitaria. 

Sull’argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1233343

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar