It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Per All Nippon Airways si prospetta nuovo aumento di capitale

I bilanci del vettore aereo non sono rassicuranti

L’aumento di capitale è la soluzione che il vettore aereo giapponese All Nippon Airways ritiene più utile per affrontare l’attuale crisi innescata dalla pandemia da coronavirus. Non è nemmeno il primo in assoluto di quest’ultimo periodo (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS) e stavolta i media locali parlano di una probabile operazione da 332 miliardi di yen, per la precisione poco meno di 3 miliardi di Euro. Inoltre, questo aumento non è altro che la conseguenza dei prestiti concessi dal governo nipponico, i cosiddetti aiuti subordinati che ammontano a 400 miliardi di yen e che gli istituti di credito del Paese del "Sol levante" hanno accordato in seguito all’aggravarsi delle condizioni finanziarie dell’aviolinea. 

La sottoscrizione che si sta per concretizzare servirà a completare l’acquisizione di determinati velivoli, nello specifico i B-787 Dreamliner, oltre al ripianamento dei debiti accumulati. In realtà, esistono situazioni peggiori dal punto di vista economico rispetto a quella di All Nippon Airways: si prevedono perdite pari a 510 miliardi di yen per l’anno fiscale in corso e un coefficiente di adeguatezza patrimoniale che potrebbe peggiorare in confronto al 32% dello scorso mese di settembre. Le ondate del coronavirus hanno reso vana la campagna promozionale “Go to travel” che la campagna asiatica ha cercato di mettere in piedi per tentare di rivitalizzare la domanda. 

Sull’argomento leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1233589

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar