It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Difesa. Grecia pronta ad aumentare spese militari

Il bilancio ellenico potrebbe essere quintuplicato

La Grecia non vuole badare a spese dal punto di vista militare, come ben testimoniato dalle ultime decisioni adottate dal governo di Atene in questo ambito (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). La Nazione ellenica ha vissuto un anno a dir poco tormentato per quel che riguarda i rapporti con la vicina Turchia, di conseguenza per il 2021 ci sarà un bilancio della difesa completamente diverso rispetto a quello dell’anno che sta ormai per terminare. La proposta di Atene è quella di aumentare di cinque volte il bilancio, con una spesa complessiva che arriverebbe in questo modo a 2,5 miliardi di Euro. L’incremento in questione deve essere legato in particolare al confronto serrato con Ankara sui giacimenti di gas che si trovano nella parte orientale del Mediterraneo. 

Ecco perché la Grecia è pronta ad acquisire 18 aerei militari Rafale dalla Francia, una firma che dovrebbe essere apposta nel corso della prossima settimana. In aggiunta, ci sarà anche l’acquisizione di quattro fregate. La Nazione non ha vissuto momenti semplici dal punto di vista economico e finanziario, però la questione della difesa è sempre stata affrontata in modo particolare, con un bilancio elevato a dispetto della crisi imperante (vedi AVIONEWS). Soltanto lo scorso anno, ad esempio, le spese militari hanno superato il 2% del prodotto interno lordo, una percentuale che (in proporzione) è inferiore soltanto a quella americana e bulgara.

Sr - 1233905

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar