It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Il 21 dicembre 1988 l'attentato di Lockerbie

Un aereo Pan Am esplose in volo: 270 vittime

Una piccola cittadina scozzese che molto probabilmente sarebbe rimasta nell’anonimato senza uno degli attentati aerei più gravi del XX secolo: Lockerbie è rimasta indissolubilmente legata a quanto avvenuto il 21 dicembre del 1988, esattamente 32 anni fa. In quella fredda giornata, un esplosivo al plastico deflagrò a bordo di un B-747/121 che stava coprendo la rotta da Londra a New York, provocando la morte di 270 persone. Si trattava di un velivolo del vettore aereo Pan American, il quale era ripartito dall’aeroporto di Londra-Heathrow dopo uno scalo da quello di Francoforte sul Meno. L’aereo in questione esplose in volo proprio sopra Lockerbie, provocando un autentico disastro: le vittime furono infatti le 259 persone tra passeggeri e membri d’equipaggio e 11 passanti che si trovavano per le strade della località scozzese e che furono colpiti dai rottami.

A distanza di tre anni dall’incidente, si scoprirono i responsabili della deflagrazione. Nel 1991, infatti, venne giudicato colpevole Abd el-Basset Ali al-Megrahi, il quale aveva agito per conto del governo della Libia: era uno degli appartenenti all’intelligence della Nazione africana e anche responsabile della sicurezza per conto della compagnia aerea Libyan Airways. La bomba era stata nascosta all’interno di una valigia che contava un registratore a cassette, oltre a 400 grammi di esplosivo al plastico di origine cecoslovacca. Nessuna procedura d'emergenza scattò a bordo. Al-Megrahi venne condannato all’ergastolo, ma poi rilasciato nel 2009 in quanto malato di cancro. Negli ultimi anni si è formulata anche l’ipotesi di una responsabilità iraniana nell’attentato, una sorta di rappresaglia di Teheran contro l’abbattimento di un volo di linea di questo Paese nel luglio del 1988 a causa di un errore di una nave da guerra americana. Sono passati oltre tre decenni e questa incertezza sulle cause e sulle reali responsabilità non fanno che aumentare il dolore dei familiari delle vittime.

Sr - 1233984

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Similar