It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei. Iberia ed Air Europa non rimpatriano migranti marocchini

I voli vengono invece gestiti da Royal Air Maroc

In base a quanto appreso dai media spagnoli da fonti di polizia, il ministero dell’interno della Nazione iberica si sarebbe affidato ad un vettore aereo marocchino per il rimpatrio di circa 60 migranti ogni settimana. La compagnia è Royal Air Maroc e queste persone sono state trasportate nella parte meridionale del Paese africano, per la precisione in località El Aaiun. Il fatto di affidarsi all’aviolinea maghrebina, inoltre, si spiegherebbe con i rifiuti di Air Europa ed Iberia di prestare lo stesso tipo di servizio (leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS). Ogni trasferimento di migranti viene assicurato dalla compagnia marocchina mediante il dispiegamento ed il presidio di 15 agenti di polizia che fanno parte delle locali unità di intervento in Spagna, senza dimenticare i 25 poliziotti dell’unità centrale che si occupa per l’appunto di rimpatri ed espulsioni. I collegamenti aerei in questione sono caratterizzati, inoltre, dalla presenza di “normali” passeggeri che hanno pagato il biglietto, un dettaglio che crea spesso problemi di spazio. Fernando Grande-Marlaska, titolare del dicastero dell’interno spagnolo, ha previsto lo stanziamento di circa 11 milioni di Euro per avere a disposizione voli charter non commerciali nel corso dei prossimi 18 mesi, in modo che queste persone tornino in Marocco (non è escluso che la somma aumenti nel 2021). 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS.

Sr - 1234308

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar