It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Alitalia-Ita, De Micheli: "Serve ancora prudenza su piano industriale"

Il ministro è intervenuto da remoto a dibattito sindacale

Il ministro delle Infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, è intervenuta in diretta streaming nel corso della giornata odierna, venerdì 15 gennaio 2021, durante il dibattito telematico organizzato da Cgil e Filt Sicilia. La titolare del dicastero di Piazzale di Porta Pia ha affrontato quelle che sono le questioni più spinose in questo periodo storico per quel che riguarda il trasporto italiano, con un particolare riferimento al comparto aereo. Il piano industriale del vettore Alitalia-Ita (Italia trasporto aereo) non poteva essere trascurato e secondo De Micheli i dubbi e le perplessità sul documento sono dovute al fatto che la Commissione europea sia titubante e non si sia ancora espressa in merito, per non parlare del contesto generale di piena pandemia (leggi anche l’articolo che pubblicato da AVIONEWS). 

Il dibattito aveva un titolo emblematico, “Mettiamo i trasporti sulla buona strada”, ed il ministro ha cercato di sottolineare qualche aspetto positivo. Per far partire al meglio Ita, serviranno soldi ed un’accelerazione del piano, senza dimenticare il sostegno alle altre aviolinee e la revisione del Contratto collettivo nazionale di lavoro (Ccnl). In aggiunta, per il ministro si dovrà viaggiare in maniera sicura ed i voli covid-free che hanno caratterizzato l’aeroporto romano di Fiumicino potranno essere replicati anche negli scali del Nord. C’è un moderato ottimismo per quel che concerne questo strumento innovativo ed il suo contributo al rilancio del traffico aereo nazionale e poi quello europeo. 

Sullo stesso argomento leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS

Sr - 1234310

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar