It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Il pessimismo di Iberia: "Le prospettive sono molto negative"

Il vettore aereo ha appena acquisito Air Europa

Non c’è spazio per l’ottimismo in questo momento per il vettore aereo Iberia. Nelle ultime ore il direttore aziendale della compagnia spagnola, Juan Cierco, è intervenuto in occasione di un ciclo di conferenze, parlando delle previsioni per l’immediato futuro (leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS). C’è una frase emblematica che ha pronunciato il manager: “Essere ottimisti non costa nulla, ma i dati non ci invitano a farlo”. La luce in fondo al tunnel è visibile grazie alle campagne di vaccinazione, nonostante serva ancora tanta prudenza. In particolare, Cierco ritiene che l’outlook sia più che negativo a causa della peggiore crisi globale nella storia dell’aviazione. La ripresa viene ritenuta credibile soltanto nel 2024 o al massimo nel 2025, il che vuol dire che quest’anno non sarà semplice in quanto troppo vicino a quello che ci siamo appena lasciati alle spalle. La recente acquisizione di un’altra aviolinea iberica, Air Europa, è stata commentata con un pizzico di positività; il direttore aziendale ha parlato di un’operazione fondamentale per far ripartire l’economia spagnola e non solo, come approfondito anche da AVIONEWS. L’obiettivo è quello di attrarre il maggior numero di passeggeri da tante Nazioni, in primis quelle asiatiche. Le prospettive sono quelle di una flotta non molto diversa da quella di Klm Royal Dutch Airlines, soprattutto per quel che concerne il lungo raggio. La strada da percorrere, insomma, è in salita, ma prima o poi anche questa salita dovrà terminare.

Sr - 1234546

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar