It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Vettori aerei, 13 mila dipendenti American Airlines a rischio licenziamento

Gli ultimi dati trimestrali sono stati pessimi

Prima i disastrosi conti in rosso ed adesso anche i licenziamenti di massa: non c’è pace per il vettore aereo American Airlines, la cui crisi è ben esemplificata dagli ultimi dati che sono stati diffusi in relazione al 2020 (leggi anche la notizia che è stata pubblicata da AVIONEWS). L’ultimo avvertimento è stato rivolto ai dipendenti: secondo la compagnia americana, senza alcun aiuto federale da parte di Washington ci potrebbero essere altri 13 mila licenziamenti, un numero che non poteva non destare sensazione. Questo personale rischia di tornare a casa o di essere messo in cassa integrazione, visto che il sostegno economico alle aviolinee a stelle e strisce è in scadenza per il prossimo mese di marzo. Anche United Airlines aveva messo nero su bianco una nota non molto diversa, con 14 mila dipendenti che potrebbero finire in congedo non retribuito. L’amministratore delegato di American Airlines, Doug Parker, è stato fin troppo eloquente nelle sue dichiarazioni, forse tra le ultime del suo mandato. Come si legge nella lettera inviata ai lavoratori, lo scorso anno era stato esteso il programma di supporto del libro paga, di conseguenza ci si sarebbe aspettati un programma estivo e poi autunnale in grado di coinvolgere piloti ed assistenti di volo. Purtroppo non è stato così e nei prossimi giorni i licenziamenti potrebbero diventare realtà. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo che è stato pubblicato da AVIONEWS

Sr - 1234662

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar