It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Partito da Baghdad aereo Alitalia che ha riportato il Papa a Roma

Terminato il viaggio pastorale in Iraq

L’aereo del vettore Alitalia con a bordo Papa Francesco è decollato questa mattina, lunedì 8 marzo 2021, dall’aeroporto internazionale di Baghdad per fare ritorno a Roma dopo il viaggio del pontefice in Iraq che ha occupato gran parte delle cronache nazionali e non solo (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). La partenza è avvenuta alle 7:54 (orario di Baghdad) con pochi minuti di ritardo. Si è trattato del primo viaggio in assoluto di un Papa in questo Paese, dunque un evento di portata storica. Bergoglio ha salutato il presidente iracheno, Barham Ahmed Salih Qassim, presso lo scalo locale con tanto di breve cerimonia di congedo. Le parole dello stesso Qassim sui social sono state emblematiche di quanto importante sia stata questa missione del Santo Padre: "Salutiamo Sua Santità Papa Francesco che è stato nostro ospite a Baghdad, Najaf, Ur, Nineveh ed Erbil, portando un grande messaggio di umanità e solidarietà con il nostro Paese. La sua presenza, segno di pace e amore, resterà per sempre nei cuori di tutti gli iracheni”. Il sorvolo ha riguardato Nazioni come Turchia, Grecia ed Albania con i consueti messaggi augurali inviati ai presidenti di questi Stati da Francesco. L’arrivo è in programma a Fiumicino alle 12:45, con una probabile tappa alla Basilica di Santa Maria Maggiore per deporre dei fiori in ringraziamento alla Madonna. La conferenza-stampa del pontefice a bordo dell’aereo Alitalia coinvolgerà 70 giornalisti, la stampa che lo ha seguito in questa occasione. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235305

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar