It does not receive public funding
Editor in chief:
CLARA MOSCHINI

Facebook Twitter Youtube Instagram LinkedIn

Ita, ministro Giovannini: "Il piano non va considerato come spezzatino"

La prossima settimana ci sarà incontro con Commissione Ue

Enrico Giovannini, ministro delle Infrastrutture e mobilità sostenibili, è stato intervistato oggi, venerdì 12 marzo 2021, dal quotidiano “La Repubblica” e tra i suoi approfondimenti non poteva mancare quello al vettore aereo Alitalia (leggi anche la notizia pubblicata da AVIONEWS). Secondo il titolare del dicastero di Piazzale di Porta Pia, non si può usare la parola “spezzatino” in relazione ad Ita (Italia trasporto aereo), in quanto questo termine sta ad indicare qualcosa di piccolo. Il ministro ha poi aggiunto che per avere una compagnia robusta non serve necessariamente una integrazione verticale al 100%, visto che potrebbero essere utili alleanze nuove, oltre ad una corretta distribuzione delle funzioni. Giovannini ha poi paragonato Alitalia al cubo di Rubik, il quale implica normalmente tantissime facce: “La prossima settimana proseguiremo l'interlocuzione con la Commissione europea, vorrei aggiungere, però, che far nascere oggi una nuova compagnia può avere il vantaggio di costruirla intorno ad un modello di trasporto aereo più sostenibile, e quindi più attraente per la clientela giovane, mentre per chi già opera non è semplice una riconversione rapida”. Molto dipenderà dal piano industriale. Alla domanda se ci saranno migliaia di esuberi, poi, l'esponente di Governo ha spiegato come gli scenari siano in continua evoluzione, con la promessa di approfondire le soluzioni più innovative. 

Sullo stesso argomento leggi anche l’articolo pubblicato da AVIONEWS.

Sr - 1235412

AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency
Related
Similar